Forum » StevenWorks Pictures » [TAP CREATION] Il Codice Gratta e Vinci » Elenco dei Messaggi
 
Messaggio inviato: 16/10/07 - 14:49:47 | MODIFICA | CANCELLA | E-MAIL | IP |

stevenworks
.


Registrato il:
Non registrato -
Messaggi: 0

Dopo "Il Signor Tarzanelli", primo lavoro della TAP Creation realizzatointeramente in digitale, il gruppo ferrarese torna con una nuovaParodia ispirata al film basato sul grande successo editoriale di DanBrown: Il Codice Gratta e Vinci.

Come per la Parodie precedente, anche stavolta la TAP Creation harealizzato un DVD in piena regola, con Menu, sottotitoli e una riccasezione di contenuti extra.

IL DVD
Il DVD si apre con un menu costituito da una ripresa amatoriale diuna Smart che attraversa il centro (di Ferrara, credo, ma qualcuno micorregga) e poi la campagna, nei pressi di Cocomaro di Cona (un paesinoin provincia di Ferrara), il tutto intervallato a scene del film "IlCodice Da Vinci". In alto, due semplici voci di Menu: Entra nel Film eContenuti Speciali.


I contenuti speciali
Alla faccia di molti DVD cinematografici, questo prodotto della TAPCreation ha un bel repertorio di contenuti extra: Back stage, RadioSound, Scene sbagliate, Staff & Sciaff, Pubblicità in sala e ilTrailer.

Nel "Back Stage", un filmato girato dalla TAP, vediamo i membriaffrontare varie tappe delle sezioni di doppiaggio, svagarsi, ecc.

In "Radio Sound" possiamo ascoltare l'intervista radiofonica alla TAP dalla radio "Radio Sound".

In "Scene sbagliate" abbiamo, praticamente, le "Paperissime" durante il doppiaggio.

In "Staff & Sciaff" troviamo un simpatico video musicale con le foto più divertenti della TAP.

"Pubblicità in sala" è una raccolta di spot pubblicitari ridoppiati dalla TAP.

"Trailer" è, infine, il trailer ufficiale.


Il Film
"Il Codice Gratta e Vinci" è, indubbiamente, un'opera di altolivello, sia nel doppiaggio, sia nella tecnica. Stavolta, i ragazzidella TAP hanno fatto largo uso di scene girate con la propriatelecamera ed è notevole la cura con cui sono riuscite a integrarleperfettamente nel film.

Inoltre, all'interno del film, troviamo una cosa unica nel suogenere, mai vista prima in un ridoppiaggio e che è stata possibilegrazie al formato DVD: una parte interattiva che lo spettatore dovràfare per poter proseguire il film... ma non aggiungo altri dettagli pernon rovinare troppo la sorpresa.

Il film dura circa 1 ora, quindi è godibile ed è corredato dasottotitoli che, strategicamente, illustrano i termini del dialettoferrarese. C'è anche da far notare che la TAP Creation si è abbastanzalimitata nell'uso del dialetto, perciò il film è, insieme aisottotitoli, totalmente comprensibile.


In conclusione
Che altro dire? Ovviamente non mancano dei difetti e, in base aigusti personali, ad alcuni piacerà e ad altri no; tuttavia, è un'operaeccellente e molto originale.


Ultim'ora
Dopo una breve chiacchierata con i ragazzi della TAP Creation, hoavuto il loro consenso a rendere "Il Codice Gratta e Vinci" disponibilea tutti i visitatori del sito. Poiché il film contiene una parteinterattiva, sarà rilasciato nella sua versione originale in DVD,quindi un file ISO da masterizzare direttamente su DVD e non un DivX osimile.
Il peso è di 3 Gb, per un totale di 33 file .zip da circa 100Mb l'uno.

Il "Codice Gratta e Vinci" è stato trasmesso pubblicamente il 18Maggio 2007 al cinema Multisala Apollo di Ferrara, nella sala piùgrande da 570 posti. Incredibile ma vero, è stato un successo tale cheil film, che doveva essere trasmesso per 1 sera, è stato invecetrasmesso per ben 3 serate consecutive, per poter accontentare glioltre 1300 spettatori che si sono presentati.

C'è subito da segnalare una cosa davvero lodevole per la TAP: ilricavato degli incassi è stato usato per l'acquisto di un ambulanzapediatrica (la prima per la città di Ferrara) e devolutoall'associazione "Vola nel Cuore".

Disponibili 3 foto che testimoniano l'evento:
http://www.hostingfiles.net/files/20070606064154_1.jpg
http://www.hostingfiles.net/files/20070606064315_2.jpg
http://www.hostingfiles.net/files/20070606064351_3.jpg

La notizia riportata dal sito Estense.com:
http://www.estense.com/?module=displaystory&story_id=20711&format=html
stevenworks
.